Warning: Creating default object from empty value in /membri/ioricordogenova/blog/wp-content/themes/deliciousmagazine/functions/admin-hooks.php on line 319

la democrazia sospesa…… di antoniosilke

Quel giorno partimmo da Lugano dove vivo, anche se sono di Napoli, per Genova
Ricordo che portai un mio nipote(17 anni) che mai aveva partecipato ad una manifestazione, già alla dogana capii che vi era da parte delle forze dell’ordine tensione e provocazione noi eravamo con un bus organizzato a un gruppo di ragazzi ticinesi, ricordo che era una giornata bellissima,molto calda e soprattutto una moltitudine di persone di varie estrazioni sociali ,politiche,religiose. Mi ritrovai con una mia cara amica che vive all’Elba che porto con se anche sua figlia. Ricordo che quando inizio’ il corteo a partire, era da brividi, musica, balli, tanti colori, il mare, il caldo,le chiese addobbate a festa!!!! i genovesi ci salutavano e con vari mezzi ci bagnavano con gettiti di acqua anche dai balconi, dopo una mezza ora ,un ora,non ricordo bene, sembrava che tutto procedeva alla grande ma all’improvviso all’inizio del corteo in lontananza vedemmo il fumo dei lacrimogeni,fu l’inizio della fine, a un certo punto il corteo si spacco’ e dal quel momento ho assistito alla mattanza delle cosiddette “forze dell’ordine” io per fortuna cercai di stare sempre con le mani alzate sulla via principale in quanto chi lasciava la strada principale rischiava il vicolo cieco e li le forze dell’ordine ti massacravano a sangue, ho visto ragazzi inermi pieni di sangue,percossi senza pietà, vecchi, bambini, terrorizzati! a un cero punto ci siamo trovati un gruppo di persone che lentamente dopo aver trattato con i carabinieri il passaggio da una strada che loro avevano chiuso ci siamo portati verso gli autobus.Portero’ con me per sempre quel giorno maledetto. Quel giorno ebbi la conferma che l’italia non era per nulla una democrazia compiuta, ma bensi’ un paese ancora intriso fino al midollo di cultura fascista, mafiosa, con la massoneria che manovrava e manovra ancora oggi il paese………….

{lang: 'it'}

Segui i ricordi di Genova 2001

Voglio essere aggiornato sugli ultimi ricordi

No comments yet.

Leave a Reply